THE TROUBLES IN
 NORTH IRELAND


Tra Falls e Shankill, rispettivamente il quartiere cattolico e protestante di Belfast, non si respira aria tranquilla.

La pace firmata nel 1998 non è servita a fermare i dissidenti più estremisti...

Scarica l'articolo
SIN FRONTERAS


Esiste un centro. E da questo una periferia. Esiste una direzione, anzi due, opposte.

Una linea sulla terra. Chi sta da una parte e chi sta dall'altra...

Scarica l'articolo

English Version
Watch Project
Download the article
DE LAS TINIEBLAS
 HACIA LA LUZ


Nessuno può incontrare l’America (Latina) se prima non sputa quel nodo di sangue fermo in gola.

Questo è il senso di un verso di Manuel Scorza, poeta e scrittore peruviano...

Scarica l'articolo

English Version
Watch Project
Download the article
EPPUR CI SONO


A volte cammini per le città, passeggi per i quartieri e per le sue strade, magari in un luogo straniero, ti sembra di essere solo, anche se intorno ci sono tante persone...

Scarica l'articolo

THE TRIP, num°8
Sin fronteras, luglio/agosto 2011
http://www.thetripmag.com

WITNESS Journal, num°40
Sin fronteras, maggio 2011
http://witness.fotoup.net

PIC, num°1
Sin fronteras, giugno 2010

PIC, num°2
De las tinieblas hacia laluz ottobre 2010

InWave, rivista coca-cola
Sin fronteras, luglio 2010

Fotografia reflex, 08-2010
menziona il vicintore del premio atri 2010

Marina di Camerota (SA), maggio 2011, Festival di Musica “Meeting del Mare 2011“.
- Sin fronteras, Guatemala-Messico.

Bolzano, Novembre 2010, Teatro cristallo.
- Sin fronteras, Guatemala-Messico.

Borgo Sabotino, Latina, agosto 2010 sala espositiva “Consorzio Agrario FOTEMUSA“
- Sin fronteras, Guatemala-Messico.

Sezze, Latina, marzo 2010, sala espositiva MATUTATEATRO.
- Sin fronteras, Guatemala-Messico.

Bibbiena, fotoincontri 2010 Sperimentazione del linguaggio fotografico con Nino Migliori.
- “POLAROID” Eppur.. ci sono.

Mostra itinerante per i villaggi guatemaltechi colpiti dalla guerra civile. 2009
A cura della “Fundacion Guillermo Toriello”.

- De las tinieblas hacia la luz, Guatemala.

Instituto italiano de cultura, Città del Guatemala, Guatemala maggio 2009
- De las tinieblas hacia la luz, Guatemala.

Latina, giugno 2008 museo cambellotti
- De las tinieblas hacia la luz, Guatemala.

Sermoneta, Latina maggio 2008, Maggio Sermonetano.
- De las tinieblas hacia la luz, Guatemala.


Gabriele Di Mascolo, nato a Formia il 28/06/1977, vive a norma (LT) da circa 4 anni.

Si laurea in Economia e Commercio nel 2004 presso l'Università “La Sapienza” con una tesi sulle origini della crisi economica argentina studiando le politiche economiche del peronismo, consegue nel 2007 il diploma presso l'ISF-CI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata).
Da diversi anni si dedica alla fotografia di documentazione realizzando reportage e lavori di impianto umanitario e sociale. Così è stato per il suo lavoro sull'Argentina (“Caras Argentina”), per il workshop sulla settimana santa nella tradizione sarda o per il reportage “De las tinieblas hacia la luz”, dedicato al genocidio della popolazione Maya in Guatemala. Così è adesso per il lavoro “Sin fronteras” sul fenomeno migratorio centroamericano.
Con quest'ultimo lavoro si aggiudica “Il Premio Fondazione Coca-Cola HBC Italia” nell'ambito del Reportage Atri Festival edizione 2010.

Attualmente sta sperimentando la tecnica del “polapressure” sulla manipolazione della polaroid e si sta dedicando a un reportage sul conflitto nord-irlandese.

Bio in English